Sia quel che sia

Ecco qui, è lunedì. Oggi ho fatto molto e molto ancora vorrei fare. Come ogni giorno, inserisco in agenda tutto l’extralavorativo alle 18.00, cioè stirarespolverarecucinarespazzaresistemarelavarestendere. Alle 18.30 oggi me ne andrò a fare allenamento e sia quel che sia delle tante cose da fare.
L’evento di oggi è che si è staccata una gamba della scrivania: forse ho digitato con maggiore furia? Ho appesantito il tavolo con un altro dizionario? Per lavorare mi sono spostata sul tavolo della cucina, rimandando il problema, anche questo, alle 18.00. E ora sono ferma a chiedermi se l’attack potrà riparare il guaio o se devo attendere il mio ingegnere di fiducia, così l’attack lo mette lui e se fa un disastro è colpa sua.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s